Casu marzu: "Il formaggio più pericoloso del mondo"

Posted on

Su Casu Marzu è un delizioso formaggio cremoso dal gusto deciso e leggermente piccante.

In italiano viene anche chiamato “Formaggio con i vermi” poichè la sua morbida consistenza è dovuta principalmente alla colonizzazione da parte delle larve della mosca casearia (Phiophila casei). Le pezze di pecorino vengono lasciate in locali aperti dove vengono attaccate (punte) dalla cosiddetta mosca del formaggio (Piophila casei) che depone le sue uova. Quando il formaggio è maturo e le larve sono notevolmente diminuite di numero, la pezza viene aperta togliendo la parte superiore (il cappello). Piophila casei, perciò, alla lettera significa amica del marcio del formaggio) che punge la forma. Quando sono pronte si piegano ad U, tendono i muscoli e rilasciano tutto di botto, riuscendo a saltare, come si diceva, abbastanza lontano da impuparsi fuori dal formaggio. Attenzione pero’: se i vermi muoiono per conto loro il formaggio non era buono o le condizioni di putrefazione sono troppo avanzate persino per le mosche, e va scartato. Gli acari quasi polverizzano il formaggio e alla fine i buongustai mangiano fondamentalmente acari, escrementi di acari e i resti della muta presenti sulla superficie del quark. Environmental Entomology, 35 (2), 194-200 DOI: 10.16030046-225X-35.2.194 Nascono da una piccola mosca, la Piophila casei, o mosca del formaggio, diffusa ovunque nel periodo estivo. Questo tipo di formaggio viene prodotto artigianalmente in alcune località delle Alpi e in Sardegna, solo per appassionati: la legge, infatti, vieta la vendita di formaggi contenenti parassiti.

Formaggio con i vermi (casu marzu sardo)

  • Casu Marzu (formaggio marcio)
  • pecorino sardo colonizzato dalle larve (o acari) e contenenti le deiezioni di queste ultime
  • zona produzione Sardegna

Il formaggio punto, marcio o con i vermi è un prodotto gastronomico tipico della Sardegna, dove viene chiamato casu marzu.

Generalmente questa mosca è temuta ed evitata da tutti i caseifici ma nel caso del formaggio con i vermi essa diviene essenziale per la corretta stagionatura del formaggio. Era stato battezzato dal Guinnes dei primati come “il formaggio più pericoloso al mondo per la salute umana”. Una volta che la mosca casearia ha attaccato il formaggio inizia a deporre le uova: una femmina può arrivare a deporre fino a 500 uova in una sola volta. Quando le uova si schiudono le piccole larve si nutrono della pasta di formaggio trasformandola in una crema. All’interno sono visibili le larve ancora vive degli insetti (indice di salubrità del formaggio, se non si muovono significa che è andato a male). ROMA –  Il “casu marzu”, letteralmente “formaggio marcio”, più comunemente noto come “formaggio coi vermi” è il formaggio più pericoloso del mondo. Colpa di quei vermi che altro non sono che larve della mosca del formaggio. La Sardegna produceva un prelibatissimo formaggio con i vermi, il casu marzu. I video: Conoscete il Casu marzu o formaggio con i vermi ?

Casu marzu, il formaggio coi vermi diventato fuorilegge

in fondo quelli sono nati dentro al formaggio, hanno mangiato solo del buon pecorino per tutta la loro vita!

Mi è piaciuto tantissimo il Casu marzu Forse vi starete chiedendo: che sapore ha questo formaggio con i vermi? Così sostiene a gran voce Daniele Marrosu, professione pastore Made in Sardegna, che ci ha raccontato la storia di questo intramontabile formaggio. Formaggi sardi E loro – prosegue Daniele – le larve piccolissime, svolgono un lavoro continuo, infaticabile per pastori e amanti del genere, rendendo cremoso il cuore del formaggio. Non c’e niente di male nel produrre CASU MRATZU, il formaggio cremoso in modo familiare. A seconda del tipo di formaggio di partenza si ottiene Casu marzu di diversi profumi e gusti. Come dicevamo, dunque, fino ad oggi non risulta alcun collegamento tra il consumo di questo formaggio e un qualsivoglia problema di salute, sarà davvero il Formaggio più pericoloso al mondo? La è davvero ricca di prelibatezze e anche il famoso (il formaggio marcio o con i vermi), come viene chiamato, non fa eccezione alla regola. Con la purtroppo questo formaggio fu messo al bando come illegale perchè contravveniva alle più recenti disposizioni igieniche. In realtà questo tipo di formaggio non è solamente conosciuto in Sardegna ma molte sono le zone d’Italia che hanno prodotto il formaggio con i vermi.

Casu marzu: il formaggio più pericoloso al mondo?

Se il formaggio coi vermi non fa per voi, non dimenticatevi delle altre prelibatezze della cucina sarda, dal pecorino alle impanadas.

Pubblicato IL 27/06/2011, ORE 22:20 Appassionato di Sono le larve di una mosca, la mosca del formaggio o Piophila casei. Si chiama “ ” (formaggio marcio) ed è uno dei prodotti tipici della Sardegna, ma prima di provarlo è importante essere a conoscenza degli ingredienti e del metodo di produzione. Insomma, in un boccone un pezzo di Sardegna, una delle isole più ricche di tesori gastronomici, la patria del formaggio con i vermi. Si tratta di un formaggio di pecora (pecorino sardo o fiore sardo poco importa) che viene attaccato da un moscerino, il dittero piofilide (Phiophila casei). Alcuni formaggi vengono commercializzati, altri infestati da Phiophila Casei (come il Gorgonzola che camnmina, Formai de la Tara, Formaggio di Menconico, Scuete Frante, Furmaggiu du Quagliu). Ma esiste un Casu marzu anche in Croazia.Il rotten cheese, formaggio marcio, lo raccontano alcuni ricercatori dell’università di Zagabria dai nomi impronunciabili in un dottissima articolo scientifico del 1997. I membri del comitato promotore della Dop sono pronti a esibire decine di articoli scientifici sulla larva del formaggio. Quando il formaggio è maturo e le larve sono notevolmente diminuite di numero. Dopo un certo periodo le uova schiudono e nascono i vermi, che con la loro sostanza rendono la polpa, del formaggio, cremosa.

Casu marzu: “Il formaggio più pericoloso del mondo”

Il prezzo del Casu Marzu è tre volte maggiore del prezzo del normale formaggio pecorino.

Durante questo periodo più o meno lungo sono indispensabili delle cure sul formaggio per migliorare le sue caratteristiche organolettiche e contenere eventuali difetti. Tra i parassiti del formaggio,possiamo trovare sia acari sia insetti tra cui la mosca del formaggio o la meno nota Tigliola media delle derrate secche (Endrosis sarcitrella) (Lepidottera: Oecophoridae). Penetrano nel formaggio rovinano la crosta e danneggiano la pasta causando quindi la penetrazione delle muffe all’interno della forma. Sto parlando del Casu Marzu, cioè il Formaggio Marcio con i Vermi. Il processo di creazione del Casu Marzu, inizia con la produzione di Pecorino, un Formaggio ben conosciuto a tutti, ma poi viene aggiunto un ingrediente “Speciale”. Queste Mosche depongono le Uova all’interno del Formaggio dalla quale verranno fuori un grosso numero di Larve. Le Larve, prima mangiando e poi espellendo il Formaggio, grazie al loro sistema digestivo, cambiano la struttura del Formaggio stesso, rendendolo morbido e dandogli un sapore particolare. Dopo il giusto periodo di “decomposizione” del Formaggio, al Casu Marzu viene tolta la crosta superiore per verificare la consistenza e il sapore. Spesso le larve delle mosche deponevano le uova sotto la crosta umida del formaggio.

Casu Marzu – Formaggio coi Vermi